Menu

      

Lutto nel mondo boccistico: Ci ha lasciato Libero Ferraris

 

Lutto nel mondo sportivo e boccistico alessandrino: all’età di 97 anni si è spento Libero Ferraris, uno dei personaggi carismatici delle bocce in città che ha vissuto il passaggio fra passato e presente del nostro sport. Libero Ferraris, giocatore a buoni livelli, è da sempre stato legato al circolo La Familiare di cui fu socio fondatore ed in seguito dirigente; a livello Nazionale divenne Consigliere della specialità volo e segnò lo storico passaggio UBI-FIB ritirandosi volontariamente nel corso del Consiglio Federale a Roma nel 1997 con Sergio Sobrero, due

personaggi che, con il loro operato, avevano lasciato un segno indelebile nello sviluppo dello sport boccistico.

Per anni ha legato il suo nome al Comitato Provinciale di Alessandria, seguito nell’ordine da Sergio Pelosi, Alberto Pavese e Giuseppe Pozzi per i quali è sempre stato prodigo di consigli mettendo a disposizione la sua grande esperienza. Gelosamente custodiva la storia cartacea delle bocce alessandrine e nazionali; un vero e proprio archivio storico del quale andava fiero con gli amici che lo passavano a trovare.

 

Roberto Goitre

 

 

 

Accedi per commentare

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."