Menu

      

La gara di Pedavena... un successo che dura da 70 anni

 

Settant’anni per una società bocciofila sono un traguardo importante. Ed è per questo che la società Asd Pedavena ha deciso di festeggiarli in modo adeguato. In occasione della classica gara a coppie AB/CD che si disputerà il 14/15 agosto.

La gara sarà preceduta, lunedì 13 agosto, da una serie di eventi che si terranno in piazza 1° Novembre e sui campi della società Pedavena. La giornata si aprirà alle 10 con il primo incontro di uno speciale quadrangolare cui parteciperanno rappresentative del BRB Ivrea campione d’Italia, del Bocce Club Belluno neopromosso in serie A, di Noventa e Pontese, due squadre che partecipano al massimo campionato per club. Il BRB Ivrea schiererà Luigi Grattapaglia-Enrico Birolo-Daniele Grosso-Denis Pautassi, il Bocce Club Belluno manderà in campo Daniele Cumero-Gregor Sever-Alex Zoia-Gregor Opresnik. Per il Noventa giocheranno Francesco Ormellese-Giacomo Ormellese-Davide Sari- Luciano De Pieri e per la Pontese dovrebbero gareggiare Marco Ziraldo-Alessandro Porello-Erik Ceh-Jasmin Causevic. Alle 14 è in programma il secondo incontro. Il quadrangolare si concluderà alle 18,30 con il terzo incontro.

In piazza 1° Novembre alle 16,30 sono previsti i saluti delle varie autorità: il sindaco di Pedavena Maria Teresa De Bortoli, il presidente Fib Veneto Giorgio Marian, il consigliere nazionale Fib Claudio Mamino, il responsabile area tecnica Nazionale Stefano Milan e il presidente della società Pedavena Mauro Ceccon. Quindi, dimostrazione di tiro progressivo e staffetta con la partecipazione di Zaira Cescon, Valentina Basei, Stefano Pegoraro e del plurimedagliato (a livello mondiale ed europeo) Marco Ziraldo. Terminate le esibizioni, alle 18, gli istruttori federali Cinzia Francescon e Crystal Zanette saranno a disposizione dei bambini e dei ragazzi che vorranno cimentarsi con le bocce.

Dopo i “festeggiamenti” la parola passerà alla parte agonistica vera e propria con la gara a coppie che compie anch’essa 70 anni. Una gara che è una “classica” del calendario agostano e a cui partecipano, ogni anno, giocatori provenienti dal Triveneto, dal Piemonte e dalla Liguria. Una gara che mette anche in palio le eccellenze del territorio di Pedavena come la birra e il formaggio Piave. L’anno scorso a vincere furono Mario Suini-Jasmin Causevic (Pontese). Nell’albo d’oro della gara figurano, tra gli altri, Stefano D’Agostini, Gregor Sever, Loris Meret, Andrea Alto, Franco Buosi, Andrea Casagrande, Marco Ziraldo e Denis Zambon.

 

Antonella Laurenti

 

 

Accedi per commentare

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."