Menu

      

Il Comitato Provinciale di Alessandria a Giuseppe Pozzi

  • Scritto da bavmauro

 

Si è svolta sabato scorso, presso il Salone della Uil di Alessandria, l’Assemblea elettiva del Comitato Provinciale di Alessandria della Federazione Italiana Bocce per il quadriennio 2017/2020 cui hanno partecipato i presidenti ed i rappresentanti delle 33 società affiliate per i settori volo, raffa e petanque.

Un’elezione “a senso unico” in quanto l’unico candidato era il presidente uscente Giuseppe Pozzi, salito in carica nel 2012 in sostituzione di Alberto Pavese.

Pozzi, che ha ben condotto la Federbocce alessandrina nonostante le numerose problematiche dei giorni nostri, giocatore della massima serie nazionale e portacolori della Familiare di Alessandria, nel ringraziare per la riconferma si è soffermato sulla situazione attuale del mondo boccistico: dai defibrillatori, alla burocrazia nella gestione delle società, al graduale invecchiamento del parco giocatori con l’obiettivo di continuare a portare ancor più le bocce nelle scuole e tra i “diversamente abili”.

Dopo l’avvicendamento ai vertici nazionali (Marco Giunio De Sanctis subentrato a Romolo Rizzoli), nelle scorse settimane vi era stato l’ennesimo “ribaltone” questa volta a livello regionale con Claudio Vittino che aveva “spodestato” Paolo Storto.

Proprio il neo eletto Presidente Regionale ha presenziato all’assemblea elettiva di sabato portando il saluto e le proposte di lavoro sulle quali si lavorerà in futuro.

Con Giuseppe Pozzi (Presidente) sono stati eletti: Gianpaolo Polo (Consigliere Rappresentante Tecnico), Piero Ponzanibio (Consigliere Rappresentante Atleti raffa) ed i consiglieri Enzo Monticone, Enrico Zaninetta e Sergio Notti. Ora i neo eletti dovranno nominare vicepresidente, segretario, coordinatore degli arbitri, commissione tecnica e rappresentante femminile. L’addetto stampa è il confermato Mauro Bavastri.

 

 

Entra per commentare
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.