Menu

      

Bocce: Serie B, le valdostane chiudono il 2016 con tre sconfitte

 

Un sabato da dimenticare, quello del 17 dicembre, per le squadre valdostane di bocce impegnate nel campionato di serie B. Peggio di tutte - perchè in realtà favorita dai pronostici - ha fatto l'Aostana Zurich, inspiegabilmente guidata in modo distratto e superficiale dal direttore tecnico Mario Favre, che sul campo di casa in corso Lancieri ad Aosta nei primi minuti è andata in svantaggio per 10 a 0 con la Chiavarese, e ha infine perso per 14 a 8.

L'impegno di Walter Biava e Renato Moro nella coppia, di Ivan Binando nel tiro tecnico di precisione e di Lorenzo Martina nella navetta non sono bastati a risalire la china. La Nitri Aosta, invece, ha fatto quello che ha potuto nella sfida esterna con la più forte Calvarese, ma ha dovuto soccombere con il pesante passivo di 16 a 6: il buon avvio di Adriano Deregibus nell'individuale e della coppia Marjolet-Zucca ha permesso alla Nitri di resistere per 4-4 nel primo scampolo di gara, poi la situazione è precipitata quando la Calvarese ha iniziato a mietere punti nel tiro tecnico e nella navetta.

Quanto alla Bassa Valle Helvetia di Amilcare Giopp, senza storia la sfida contro la capolista Rosta, persa per 20 a 2: unica vittoria per i valdostani, quella della seconda coppia Nicolino-Biolatto, il resto è stato solo Rosta.

Fonte: www.aostasports.it

 

Log in to comment

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."