Menu

      

La Perosina fa il bis anche al memorial Umberto Granaglia

 

Alba. Si è concluso con la vittoria della quadretta della Perosina Boulenciel con Simone Nari, Alessandro Longo, Andrea Collet e Luca Melignano che nella finale aveva la meglio contro la Bocciofila Saviglianese con Denis Pautassi, Marco Capello, Mauro Bergese, Romano Dubois con il punteggio di 13 a 2 aggiudicandosi la quinta edizione del Memorial Umberto Granaglia.

La competizione internazionale a quadrette si è giocata nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 ottobre ad Alba con la presenza di 113 formazioni. La manifestazione inclusa nel calendario della Fiera del Tartufo Bianco di Alba in pieno svolgimento nella città langarola ha riscontrato come sempre un successo di pubblico , nonostante il maltempo che si è scatenato in questo fine settimana nella provincia di Cuneo . In semifinale sono state eliminate le formazioni della Centallese con Sergio Bottero, Gianfranco Girino, Gualtiero Lerda, Martino Vighetto e Beinettese con Davide Cortellazzi, Gianni Dutto, Franco Manzo , Giovanni Blengino.

La federazione internazionale era rappresentata da Mario Occelli; la direzione tecnica da Giannenrico Gontero ; la direzione di gara era affidata all’internazionale Andrea Lombardi con la collaborazione di arbitri nazionali ( finale e semifinali con il nazionale Gabriele Minetti) , regionali e provinciali.

Alla cerimonia erano presenti, l’europarlamentare ed anche presidente della Bocciofila Albese Alberto Cirio, per il Comune di Alba l’assessore alla cultura e turismo Fabio Tibaldi e Patrizia Granaglia figlia del grande campionissimo delle bocce .

Semifinali

Centallese – Saviglianese 5- 13

Perosina Boulenciel – Beinettese 11-8

FINALE

Perosina Boulenciel – Saviglianese 13 -2

 

Accedi per commentare

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."